Pugilato: la storia del “Gigante Buono” Pietro Zillone Besi, già campione italiano dei pesi Massimi

Una storia tutta da raccontare, quella del pugile Pietro Besi, in arte Zillone. Una vera e propria icona per Sansepolcro, campione italiano dei pesi massimi ha incrociato, come sparring, i guantoni con Cassius Clay, amico fraterno di Nino Benvenuti, con cui si è allenato per anni si racconta ai nostri microfoni. Lucido, puntuale e preciso, come lo era sul ring. Arrivato alla soglia dei 80 anni, che festeggerà il prossimo 31 luglio, lancia il suo personale messaggio ai giovani, che tanto ama. “Lo sport aiuta, fa crescere e diventare uomini. Il sacrificio, la passione, la caparbietà sono le armi migliori per coronare i propri sogni, il mio è l’esempio di chi, da un piccolo borgo di provincia è riuscito a coronare il proprio sogno da bambino, diventare campione italiano di pugilato”
Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: